MARKETING


Negli anni 60’ non esistevano grosse difficoltà nella vendita. Si era in pieno boom economico, il denaro circolava e, qualsiasi attività si apriva, comunque portava un reddito interessante.

Non esisteva uno studio sul Marketing, bastava investire in pubblicità per le medie e grandi Aziende, bastava il passaparola per le piccole imprese,

NON SERVIVA MARKETING

  • Oggi le cose sono cambiate, il passaparola ti garantisce una crescita pari a zero
  • La pubblicità a caso ti garantisce perdere soldi e… fiducia
  • Hai provato a fare pubblicità in base a cosa ti piace?
  • Hai provato a creare un sito?
  • Hai provato ad essere gentile con i clienti…quelli che arrivano?
  • Hai provato con i giornalini di quartiere, con i volantini, locandine, radioline di zona?

Vero che hai provato tutto questo?

Ha funzionato? Non rispondo io risondi tu.


Poi hai iniziato a pensare: sono bravo, ho le conoscenze, l’ esperienza, faccio questa attività da anni, allora perchè non funziona?

Da li la risposta peggiore che potevi darti: devo essere più competitivo con i prezzi.

LI’ INIZIA LA FASE PEGGIORE

Vediamo, quando compri un auto, una casa, una camicia o qualsiasi prodotto/servizio, scegli sempre e solo quello che costa meno? No vero?
Scegli quello che ti sembra più affidabile, di miglior qualità, quello che ti soddisfa e ti rende felice giusto?
Allora come mai pensi che i clienti non arrivino solo perché sei più “caro” rispetto ai tuoi competitor?

Ricordo mio nonno, aveva un negozio di giocattoli, cosa faceva? Ero bambino ma lo ricordo perfettamente perché lo accompagnavo. Andavamo a vedere gli altri negozi di giocattoli in un raggio di qualche chilometro, vedevamo i loro costi, poi tornavamo al negozio e cambiavamo i prezzi dei singoli giocattoli abbassandoli. Funzionava? Beh qualche volta si ma il negozio ha “bivacchiato” per qualche anno poi ha chiuso.

Sono cresciuto e ho cambiato casa qualche volta, dove abitavo successivamente ormai 18enne, trovai un negozio di giocattoli che, contrariamente a quello di mio nonno, era aperto già da parecchi anni e lo è tutt’ ora che, guarda la cosa strana, non aveva i costi più bassi, i prezzi erano fissi, non esisteva la parola “sconto” e, oltre questo, ancora oggi, NON FANNO SALDI.
Proprio così, ancora oggi, anche nel periodo dei saldi, loro… NON LI FANNO.

La particolarità di questo negozio? E’ SEMPRE PIENO.

Sempre, in qualsiasi periodo dell’ anno fai la fila per acquistare, i bambini piangono per andarci, i genitori li accompagnano e sono felici di andarci, si ritrovano bambini, giocano anche loro mentre comprano giocattoli per i figli.

  • Sono particolarmente gentili?

NO

  • Hanno i prezzi più bassi?

NO

  • Fanno sconti?

NO

  • Fanno saldi?

NO

  • Hanno commessi insistenti?

NO

ALLORA COME MAI TUTTO QUESTO SUCCESSO?

Come mai tu ti arrovelli, fai sconti, sei gentilissimo, fai saldi prima del naturale inizio, cerchi di essere il più competitivo del quartiere, fai 10.000 volantini, prendi un modulo nel tuo bellissimo giornalino di quartiere e… non funziona?

Non conta se sei gentile, premuroso, attento, hai i prezzi più bassi, sei il più esperto non conta nulla di tutto questo, quello che conta è:

COME SEI PERCEPITO DAL CLIENTE

Le persone fanno la fila in quel negozio perché sanno che possono trovare tutto, anche le cose appena uscite che gli altri non hanno, sanno che non prenderanno mai la classica “fregatura”, sanno che sono seri, sono più cari ma sono seri, sanno che hanno un servizio “diverso” dagli altri e addirittura sanno che, se si tratta di un regalo, solo averlo acquistato in quel negozio fa fare “bella figura”.

Quindi cosa è questo negozio?

E’ AUTOREVOLE

Non fa’ la guerra dei prezzi, non fa’ sconti, non fa’ saldi ma ha fatto una scelta, se vuoi venire da me a proporre tu il prezzo, puoi anche andartene.

Ha fatto la scelta di selezionare la clientela e, nel tempo, è percepito come un negozio “diverso” dagli altri, è percepito come un negozio di “Valore”.

Ma questo è solo un esempio, quante volte devi comprare una torta e vai da quella pasticceria che è molto più cara ma… quante volte devi acquistare un vestito e vai da quel negozio che è più caro ma…

Non si tratta di prezzi, si tratta di PERCEZIONE.

Ora questo negozio si è costruito questa immagine negli anni, un pezzetto alla volta, anno dopo anno ma tu… hai tutto questo tempo?

Allora dici, faccio pubblicità e guadagno tempo, mi faccio conoscere prima. Bene ottima pensata ma… non siamo negli anni 60’ e, brutta notizia… neanche negli anni 80’.

Oggi è più complesso, le persone sono cambiate, la mentalità è cambiata, le esigenze sono cambiate, le aspettative sono cambiate

SOLO TU NON VUOI CAMBIARE?

La soluzione?

UNA STRATEGIA

Puoi raggiungere i tuoi obiettivi, puoi crescere insieme alla tua Azienda, ma devi avere una strategia.

La prima cosa che devi allontanare è:

1 faccio questa cosa perché a me piace, si ma forse piace solo a te.
2 faccio tutto da solo tanto è facile.

Pensa un po’, tutti ci sentiamo esperti nel nostro settore e diciamo, continuamente, che le persone si improvvisano per fare quello che facciamo noi poi però noi che facciamo?

– Il viaggio me lo organizzo da solo tanto “che ci vuole””
– La pubblicità la faccio da solo tanto “che ci vuole”
– La grafica me la faccio da solo sono bravo con il PC tanto “che ci vuole”
– Il parquet lo monto da solo tanto “che ci vuole”

Ma ti lamenti se poi, nel tuo settore, la gente fa da sola tanto “che ci vuole”

Io sono Roberto Pompei e questo è il mio mondo.

RP COMUNICAZIONE opera nel campo pubblicitario interessandosi di consulenza e pianificazione, nonché di acquisti di spazi su tutti i canali: televisivi, radiofonici, cartacei ed alternativi.

Dopo aver analizzato gli obiettivi, le finalità, i target, lo scenario di riferimento,
RP COMUNICAZIONE studia una campagna personalizzata in grado di soddisfare le esigenze di ogni cliente.

Le Aziende curate da RP COMUNICAZIONE sono seguite sempre, in ogni fase della campagna, monitorandone l’andamento.

La mission di RP COMUNICAZIONE è quella di adottare le strategie più idonee per permettere alle sue Aziende di ottenere il massimo della visibilità ed il massimo dei ritorni.

Di la verità, ti aspettavi qualcosa di meno?
Vero che sembra quello che tutti ti hanno sempre presentato?
Vero che sembra quello che ormai conosci a memoria?

E esattamente così.
Queste sono la parole/frasi che sentirai sempre, non sono false, non sono bugiarde, sono vere ma… vero che qualcosa che non ti suona bene?

A questo punto pensi, va bene forse siete diversi ma… quanto costa?

Il problema non è quanto costiamo noi ma QUANTO COSTI TU.

Quanto valore ha la tua Azienda, quanto sei disposto ad investire per vederla crescere, quanto sei disposto a investire il TEMPO oltre i soldi?

Faccio alcune domande, non rispondere ma pensa solo alle risposte:

– Pensa al tuo fatturato ed ai tuoi ricavi (e qui dovremmo aprire un capitolo)
– Pensa a quanto hai deciso come budget per la pubblicità/marketing
– Pensa a cosa hai individuato come obiettivi in base ai tuoi investimenti
– Pensa a quanto pensi in percentuale di crescere in base all’ investimento

Ora ti faccio un esempio di quanto a volte succede con queste domande:

– D Qual’ è il tuo fatturato? (Lasciamo solo il fatturato tanto sappiamo la differenza)
– R 2.000,000,00 di Euro
– D che budget vuoi dedicare per la pubblicità/marketing?
– R non lo so fammi tu una proposta
– D che obiettivi ti prefiggi in base ai tuoi investimenti?
– R mah non lo so tanto non credo molto alla pubblicità

Oppure ancora meglio: ho fatto tante “cose” ma non ho mai visto risultati

– D quanto pensi in percentuale di crescere in base all’ investimento?
– R ma che domanda è, già è tanto se non perdo tutto l’ investimento

MA LA COSA PIU’ BELLA E’ QUANDO TI RISPONDONO PRECISI

– D Qual’ è il tuo fatturato? (Lasciamo solo il fatturato tanto sappiamo la differenza)
– R 2.000,000,00 di Euro
– D che budget vuoi dedicare per la pubblicità/marketing?
– R 1.000,00 Euro
– D che obiettivi ti prefiggi in base ai tuoi investimenti?
– R aumentare il fatturato (e ci risiamo con il fatturato)
– D quanto pensi in percentuale di crescere in base all’ investimento?
– R 40%

RIEPILOGO SITUAZIONE “A”
Hai un fatturato di 2.000.000,00 di Euro, vuoi investire in pubblicità ma non hai idea di quanto, non hai obiettivi e non credi alla pubblicità (quindi non credi in te ed alla tua Azienda) e non hai idea di quanto in percentuale ti prefiggi di migliorare.

RIEPILOGO SITUAZIONE “B”
Hai sempre un fatturato di 2.000.000,00 di Euro, vuoi aumentare il tuo fatturato, anche se non sai di quanto e vuoi aumentarlo del 40% investendo…1.000,00 Euro.

TU NON DEVI CAMBIARE STRATEGIA DEVI CAMBIARE IL CERVELLO

Ho una frase bellissima che rispecchia appieno il mio modo di lavorare:

IO NON PERDERO’ IL TUO TEMPO TU NON FARMI PERDERE IL MIO.

– Se non sai cosa vuoi non chiamarmi
– Se non hai obiettivi non chiamarmi
– Se prima di sapere un costo già pensi allo sconto non chiamarmi
– Se vuoi tanto spendendo zero non chiamarmi
– Se non vuoi investire il tuo tempo non chiamarmi
– Se hai già un preventivo e vuoi che lo migliori non chiamarmi
– Se non credi al Marketing non chiamarmi

Ma se:

– Sei Consapevole delle tue capacità
– Hai obiettivi ben precisi
– Sai cosa vuoi e vuoi sapere come ottenerlo
– Sei disposto a dedicare parte del tuo tempo per i tuoi obiettivi
– Hai in mente un budget in proporzione ai tuoi ricavi
– Sai che non puoi avere un Diamante al costo di un sasso

allora

Io sono Roberto Pompei e questo è il mio mondo.

Costruiremo un piano/strategia nel medio/lungo termine, studieremo una campagna assolutamente personalizzata per la tua Azienda, studieremo il messaggio, lo slogan, il brand, le soluzioni, costruiremo un immagine autorevole della tua Azienda. Faremo in modo che non sarai tu a cercare nuovi clienti ma saranno loro a cercarti e faremo in modo che tornino anche i vecchi clienti. Studieremo come e cosa potremo migliorare anche nell’ immagine che dovranno percepire i tuoi clienti e, se vorrai, potremmo anche migliorare l’ approccio e la motivazione dei tuoi collaboratori. In poche parole, non dovrai solo essere più visibile, non dovrà solo avere più visibilità il tuo marchio, non dovrai solo essere percepita come un Azienda “diversa” dalle altre, ma dovrai essere più AUTOREVOLE.

Io sono Roberto Pompei e questo è il mio mondo.